DIRITTO - Giurisprudenza - Cassazione: Legittimo il diniego di rinnovo del permesso di soggiorno per la condanna per violenza sessuale

· Pubblicato il: 04/12/2019

Deve considerarsi legittimo il diniego di rinnovo del permesso di soggiorno opposto allo straniero condannato per violenza sessuale ex art. 609-bis, comma 3, c.p., anche in assenza della valutazione circa la natura e l’effettività dei vincoli familiari dello straniero (nel caso di specie padre di un minore residente in Italia). (Consiglio di Stato, sez. III, sentenza n. 8175/19; depositata il 29 novembre)