LE CURIOSITA'

Questa sezione del sito è dedicata ad ogni genere di curiosità, da intendersi nell'accezione più ampia ed eclettica del termine: fatti di cronaca, aneddoti, proposte, suggerimenti, leggi e sentenze che meritano di essere segnalate per la peculiarità della materia o dell'aproccio interpretativo adottato dal legislatore e dai giudici. Se avete qualche curiosità da segnalarci, potete farlo inviandola per e.mail al seguente indirizzo: avv.dostuni@studiodostuni.it . Grazie

  • 16
  • Dic

2016, 0,2% il tasso degli interessi legali

L’articolo 1 del decreto del ministero dell’Economia e delle finanze dell’11 dicembre 2015, pubblicato sulla “Gazzetta Ufficiale” n. 291 del 15 dicembre 2015, stabilisce che la misura del saggio degli interessi legali è fissata allo 0,2% con decorrenza dal 1° gennaio 2016.


  • 07
  • Dic

Assiomi e postulati euclidei

Cose studiate eppure dimenticate. Un ripasso divertente di alcune brevi nozioni dell'odiatissimo Euclide.


  • 07
  • Dic

Le curiose fobie dei grandi uomini della storia

Tanti potenti della storia amavano farsi dipingere coraggiosi ma molti di essi nascondevano debolezze e fobie inconfessabili.


  • 07
  • Dic

Le origini dell'espressione "franco tiratore"

È un'’espressione che oggi usiamo soprattutto in politica: indica quei parlamentari che, nel corso di una votazione a scrutinio segreto, agiscono (senza dichiararlo pubblicamente) contro le indicazioni del proprio partito. Segue


  • 30
  • Nov

Luoghi d'arte e flussi turistici: i dati dello squilibrio tra Nord e Sud

In Italia esistono, complessivamente, circa 4.500 luoghi d'arte che comprendono sia quelli pubblici che privati. Il 25% di essi si trova nel Mezzogiorno. Ciò malgrado, a causa della carenza di infrastrutture che caratterizza le regioni meridionali, i flussi turistici si concentrano soprattutto al Centro-Nord (83%), in particolare a Venezia, Firenze e Roma; più in giù della capitale si reca solo il 17 % dei turistici. (contributo di Francesca Ostinelli)


  • 08
  • Ott

Novità: un notaio ogni 5 mila abitanti

Rispetto alla professionale di notaio vengono modificati i criteri utili per stabilire il numero e la relativa distribuzione sul territorio nazionale. Nel dettaglio, viene previsto che ad ogni posto notarile corrisponda una popolazione di almeno 5.000 abitanti. Segue


  • 08
  • Set

Che cos'è il circuit breaker

Per circuit breaker si intendono quei provvedimenti che si attivano in modo automatico sui mercati finanziari per bloccare le contrattazioni di titoli ogni qualvolta si verifica una variazione del prezzo del 5% (in rialzo o in ribasso).


  • 08
  • Set

Che cos'è il fracking

Fracking è il termine che viene usato per identificare la tecnica della fratturazione idraulica (hydraulic fracturing). Su questa tecnica si sono scatenate grandi polemiche per le ravi conseguenze generate sui territori sui quali è stata utilizzata. Questa tecnica non rappresenta una novità in senso assoluto dato che già agli inizi del Novecento essa è stata utilizzata per estrarre gas naturale e petrolio dalle rocce di scisto che esistono nel sottosuolo le uqlai hanno la caratteristica di sfaldarsi facilmente.


  • 21
  • Lug

Che cosa sono i PIV (Principi Italiani di Valutazione)

I PIV sono dei criteri vigenti a livello nazionale che, integrando e specificando le previsioni del codice civile, stabiliscono delle linee-guida a tutti i professionisti in sede di valutazione di immobili, aziende, strumenti finanziari, impianti, macchinari, marchi e brevetti. Saranno applicabili dal 1° gennaio 2016 benchè non siano obbligayori. SEGUE


  • 20
  • Lug

Che cos'è la sindrome di Burnout

La sindrome da Burnout è una sindrome da stress che si differenzia dall'abituale patologia depressiva per la causa da cui essa tra origine: l'ambiente lavorativo con tutte le situazioni ad esse connesse. In particolare, essa è l'esito patologico di un processo che colpisce le persone che esercitano professioni d'aiuto. Si tratta, pertanto, di una patologia che è molto diffusa in tutte quelle attività connotate da un forte vincolo di sostegno emotivo: insegnanti, educatori, medici, infermieri, assistenti sociali, psicologi e psichiatri risultano essere le figure profesionali più esposte alla sindorme di Burnout. Segue