LE CURIOSITA' - Il decalogo di Luigi Einaudi

· Pubblicato il: 06/09/2016

Luigi Einaudi, ex Presidente della Repubblica e insigne economista le cui idee risultano essere ancora oggi di grande attualità fu grande oppositore ai monopoli pubblici e privati. Einaudi sosteneva che alla base del progresso del cittadino non c'è il titolo di studio ma un'istruzione di qualità. SEGUE

-----------------

Luigi Einaudi, ex Presidente della Repubblica e insigne economista le cui idee risultano essere ancora oggi di grande attualità fu grande oppositore ai monopoli pubblici e privati. Einaudi sosteneva che alla base del progresso del cittadino non c'è il titolo di studio ma un'istruzione di qualità. 

---------------------------------------------------

 

IL DECALOGO DI LUIGI EINAUDI

 

 

 

1) IL METODO: CONOSCERE PER DELIBERARE

 

 

 

2) IL FEDERALISMO

 

 

 

3) IL SISTEMA UNINOMINALE

 

 

 

4) LA MACCHINA FISCALE "SEMPLICE. ADEGUATA AI SUOI FINI, LAVORANTE SENZA ATTRITI, CON    OSSEQUIO RIGIDO ALLA GIUSTIZIA"

 

 

 

5) LA TASSA DI SUCCESSIONE PER GARANTIRE L'UGUAGLIUANZA DEI PUNTI DI PARTENZA

 

 

 

6) L'IMPEGNO CONTRO I MONOPOLI

 

 

 

7) L'ELIMINAZIONE DEL VALORE LEGALE DEL TITOLO DI STUDIO

 

 

 

8) LA GUERRA AL PROTEZIONISMO

 

 

 

9) L'ABOLIZIONE DELL'ORDINE DEI GIORNALISTI

 

 

 

10)LA TUTELA DEL PAESAGGIO