CULTURA - I libri di narrativa da non perdere

· Pubblicato il: 06/07/2009
Rassegna fondamentale dei romanzi del Novecento da affiancare ai grandi classici. Le pietre miliari della letteratura italiana e straniera che bisogna aver letto. Dateci il Vostro parere.

ITALIANA

  • CARLO EMILIO GADDA: Quer pasticciaccio brutto de via Merulana, Garzanti, 1957
  • GESUALDO BUFALINO: Diceria dell’untore, Sellerio editore,1981
  • ENNIO FLAIANO: Diario degli errori, Rizzoli, 1976
  • PRIMO LEVI: Se questo è un uomo, casa editrice De Silva,1947
  • NATALIA GINZBURG: Lessico famigliare, Einaudi, 1963
  • GIUSEPPE BERTO: Il male oscuro, Rizzoli, 1964
  • SEBASTIANO VASSALLI: La Chimera, Einaudi, 1990
  • MARIO RIGONI STERN: Il sergente nella neve, Einaudi, 1953
  • GIORGIO BASSANI: Il giardino dei Finzi Contini, Mondadori,1963
  • VITALIANO BRANCATI: Don Giovanni in Sicilia, Rizzoli, 1941
  • BEPPE FENOGLIO: Il partigiano Johnny, Einaudi,1968
  • CURZIO MALAPARTE: La pelle, Vallecchi, 1959
  • GIUSEPPE PONTIGGIA: Nati due volte, Mondadori, 2000
  • CARLO CASSOLA: La ragazza di Bube, Einaudi, 1960
  • ALBERTO BEVILACQUA: La Califfa, Mondadori, 1988
  • GIOVANNI ARPINO: La suora giovane, Einaudi, 1959
  • PIERO CHIARA: La stanza del vescovo, Oscar Mondadori, 1976
  • FERDINANDO CAMON: Un altare per la madre, Garzanti, 1978
  • LUCIO MASTRONARDI: Il maestro di Vigevano, Einaudi, 1962
  • GUIDO MORSELLI: Il comunista, Adelphi, 1976
  • UMBERTO ECO: Il nome della rosa, Bompiani, 1980
  • ERRI DE LUCA: Non ora, non qui, Feltrinelli, 1989
  • MARIA CORTI: L’ora di tutti, Feltrinelli, 1962
  • LUIGI MENEGHELLO: Libera nos a Malo, Einaudi, 1963
  • ELSA MORANTE: La storia, Einaudi, 1974
  • ALBERTO MORAVIA: Gli indifferenti, Edizioni Alpes, 1929
  • FRANCESCA SANVITALE: Madre e figlia, Einaudi, 1980
  • CESARE PAVESE: Lavorare stanca, Einaudi, 1943
  • LEONARDO SCIASCIA: A ciascuno il suo, Einaudi, 1966
  • ANTONIO TABUCCHI: Sostiene Pereira, Feltrinelli, 1994
  • ROBERTO CALASSO: Le nozze di Cadmo e Armonia, Adelphi, 1988
  • ALESSANDRO BARICCO: Oceano mare, Feltrinelli, 1993
  • ITALO CALVINO: Il sentiero dei nidi di ragno, Arnoldo Mondadori, Einaudi, 1947
  • GOFFREDO PARISE, Sillabario n.2, Mondadori, 1982
  • ANNA MARIA ORTESE: Il mare non bagna Napoli, Adelphi, 1994
  • DACIA MARAINI: La lunga vita di Marianna Ucrìa, Rizzoli, 1990
  • ANDREA CAMILLERI: Un filo di fumo, Garzanti, 1980
  • TOMMASO LANDOLFI: A caso, Adelphi, 1975
  • ORIANA FALLACI: Un uomo, Rizzoli 1979
  • ACHILLE CAMPANILE: Manuale di conversazione, Rizzoli, 1973
  • ELIO VITTORINI: Conversazioni in Sicilia, Rizzoli, 1986
  • CARLO FRUTTERO e FRANCO LUCENTINI: Il significato dell’esistenza, Guanda, 1997
  • CARLO LEVI: Cristo si è fermato ad Eboli, Einaudi, 1945


STRANIERA

  • ALBERT CAMUS: L’uomo in rivolta, Bompiani 1962
  • ANDRÉ GIDE: L’immoralista, Guaraldi, 1995
  • LOUIS FERDINAND CÉLINE: Viaggio al termine della notte, TEA, 2002
  • EMIL CIORAN: La tentazione di esistere, Adelphi, 1984
  • DANIEL PENNAC: La fata carabina, Feltrinelli, 1992
  • ELIAS CANETTI: La rapidità dello spirito, Adelphi, 1996
  • FRANZ KAFKA: Il processo, Einaudi, 1983
  • GABRIEL GARCIA MARQUEZ: Cent’anni di solitudine, Feltrinelli, 1968
  • GEORGES PEREC: La vita, istruzioni per l’uso, Rizzoli, 1994
  • GEORGE ORWELL: 1984, Arnoldo Mondadori Editore, 1950
  • HERMAN HESSE: Siddharta, Frassinelli, 1945
  • ERNEST HEMINGWAY: Addio alle armi, Arnoldo Mondadori Editore, 1965
  • JAMES JOYCE: Ulisse, Oscar Mondadori, 1988
  • JOHN FANTE: Chiedi alla polvere, Marcos y Marcos, 1939
  • JORGE LUIS BORGES: Testi prigionieri, Adelphi, 1998
  • JOSEPH ROTH: Pastorale americana, Vintage International, 1998
  • MARCEL PROUST: La Récherche (Alla ricerca del tempo perduto), Einaudi, 1950
  • RAYMOND QUENEAU: I fiori blu, Einaudi, 1967
  • ROBERT MUSIL: L’uomo senza qualità, Einaudi, 1956
  • THOMAS MANN: I Buddenbrook, Einaudi, 1967
  • VIRGINIA WOOLF: Gita al faro, Feltrinelli, 1993
  • ISABEL ALLENDE: Paula, Feltrinelli, 1995
  • GEORGES SIMENON: L’uomo che guardava passare i treni, Adelphi, 1991
  • DAVID GROSSMAN: Qualcuno con cui correre, Mondadori, 2001
  • AMOS OZ: Lo stesso mare, Feltrinelli, 2007
  • GRAHAM GREENE: Il fattore umano, Arnoldo Mondadori Editore, 1978.
  • JEAN PAUL SARTRE: La nausea, Einaudi, 1947
  • LUIS SEPULVEDA : Il mondo alla fine del mondo, Guanda, 1994
  • MANUEL VASQUEZ MONTALBAN: Mari del sud, Feltrinelli, 1996
  • HENRY MILLER: Tropico del cancro, Feltrinelli, 1962
  • SAUL BELLOW: Herzog, Club degli Editori, 1965
  • GERTRUDE STEIN: C’era una volta gli americani, Einaudi, 1979
  • EDGAR LEE MASTERS: Antologia di Spoon River, Einaudi, 1943
  • MILAN KUNDERA: L’insostenibile leggerezza dell’essere, Adelphi, 1989
  • TRUMAN CAPOTE: A sangue freddo, Garzanti, 1966
  • FERNANDO PESSOA: Una sola moltitudine, Adelphi, 1979
  • MARGUERITE DURAS: L’amante, Feltrinelli, 1985
  • FRANCIS SCOTT FITZGERALD: Il grande Gatsby, Arnoldo Mondadori, 1965.
  • ALEKSANDR SOLZENICYN: Arcipelago Gulag, Mondadori, 1974
  • WILLIAM FAULKNER: Luce d’agosto, Mondadori, 1939
  • MARGUERITE YOURCENAR: Memorie di Adriano, Einaudi, 1988