LE CURIOSITA' - Come è nata l'espressione "ok"

· Pubblicato il: 05/11/2016

Il significato di "ok" sta per “oll korrect” che è la versione sgrammaticata di “all correct” (è tutto corretto) divenuto poi “all right” (va tutto bene). L'inventore fu Charles Gordon Greene, l'editore del Boston Morning Post, in un articolo del 23 marzo 1839. Segue

---------------

Il significato di ok sta per “oll korrect” che è la versione sgrammaticata di “all correct” (è tutto corretto) divenuto poi “all right” (va tutto bene).

L'inventore fu Charles Gordon Greene, l'editore del Boston Morning Post, in un articolo del 23 marzo 1839.

Si dice che fu il presidente Andrew Jackson a inventarlo.In realtà si tratta di una falsità ma questa servì ad inaugurare il vezzo linguistico di usare il K al posto della C.

La definitiva consacrazione della interiezione “Ok” fu la campagna elettorale del 1840 per Martin van Buren, presidente candidato al secondo mandato. Martin van Buren veniva da Kinderhook, i suoi sostenitori aggiunsero al significato di ok (giusto) quello di “old Kinderhook”.