LE CURIOSITA' - Che cosa si intende per trasformismo

· Pubblicato il: 30/05/2018

E' una pratica politica che indica storicamente il passaggio dai tradizionali schieramenti partititci di Destra e di Sinistra, a nuove maggioranze parlamentari miste. Il "creatore" del trasformismo fu Antonio Depretis, nove volte Presidente del Consiglio italiano tra il 1876 e il 1887. Segue

-----------------

E' una pratica politica che indica storicamente il passaggio dai tradizionali schieramenti partititci di Destra e di Sinistra, a nuove maggioranze parlamentari miste. Il "creatore" del trasformismo fu Antonio Depretis, nove volte Presidente del Consiglio italiano tra il 1876 e il 1887. Segue

 

E' una pratica politica che indica storicamente il passaggio dai tradizionali schieramenti partititci di Destra e di Sinistra, a nuove maggioranze parlamentari miste. Il "creatore" del trasformismo fu Antonio Depretis, nove volte Presidente del Consiglio italiano tra il 1876 e il 1887. Leader della Sinistra Storica, salita al potere dopo 15 anni di Governo della Destra, Deperetis seppe intercettare il disagio popolare, ma anche le esigenze dei ceti più produttivi del Paese.

 

E se il suo primo governo era formato solo da forze di sinistra, il premier non esitò ad accogliere gli esponenti più progressisti della Destra, dando vita a un nuovo schieramento centrista e moderato. Con Depretis cadevano le barriere tra destra e sinistra e si andava verso governi a partecipazione mista, con l'obiettivo di attuare programmi riformisti e spegnere le istanze più radicali. Proseguimento della politica "del connubio" di Cavour, il trasformismo di Depretis continuò con Crispi e Giolitti, evidenziando la vocazione tutta italiana a una politica fatta più di relazioni trasversali e alleanze fluide che di programmi precisi e posizioni contrapposte.

 

In senso più ampio e in un'accezione meno neutra, per trasformismo si intende un comportamento privo di coerenza ideale e proiettato solo a perseguire immediati interessi particolari al punto da stringere alleanze con chiunque sia idoneo a consentire il conseguimento dell'obiettivo prefissato.