DIRITTO - Giurisprudenza - Cassazione: Se la chiamata é infondata, il terzo chiamato può chiedere il rimborso delle spese processuali

· Pubblicato il: 06/03/2019

Le spese processuali sostenute dal terzo chiamato in causa dal convenuto devono essere rimborsate dall’attore nel caso in cui la chiamata in causa era necessaria in relazione alla pretesa attorea, risultata poi infondata. (Corte di Cassazione, sez. VI Civile - 2, ordinanza n. 6292/19; depositata il 4 marzo)