DIRITTO - Giurisprudenza - Cassazione: Moglie incinta e con una bimba piccola, niente domiciliari per il marito

· Pubblicato il: 24/06/2020

Confermata la custodia cautelare in carcere per l’uomo. Le difficoltà per la donna nella gestione della figlia, difficoltà connesse alla gravidanza e alla futura nascita, non bastano per rendere necessario il rientro in casa del coniuge. (Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza n. 19053/20; depositata il 23 giugno)