DIRITTO - Giurisprudenza - Cassazione: Matrimonio nullo, deducibile fin dal fidanzamento che il marito non voleva figli

· Pubblicato il: 10/12/2019

Respinte le obiezioni proposte dalla moglie. Confermata la decisione d’Appello: riconosciuta la validità per lo Stato italiano della sentenza ecclesiastica che ha cancellato il vincolo coniugale. Decisivo il richiamo alla facile conoscenza per la donna della volontà dell’uomo di non volere figli durante la vita coniugale. (Corte di Cassazione, sez. I Civile, ordinanza n. 32027/19; depositata il 9 dicembre)