DIRITTO - Giurisprudenza - Cassazione: La società di calcio non risponde dei danni subiti dal giocatore durante una partita

· Pubblicato il: 28/11/2012

Poichè il gioco del calcio non si configura come attività pericolosa, le lesioni conseguenti ad un normale scontro di gioco non possono essere imputate alla società. (Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 20982/12)