DIRITTO - Giurisprudenza - Cassazione: Il tradimento a pochi mesi dalle nozze non rende irrilevante la convivenza: esclusa la nullità del matrimonio

· Pubblicato il: 27/11/2019

Respinta la richiesta dell’uomo, che puntava al riconoscimento della sentenza pronunciata in ambito ecclesiastico. Decisivo il dato relativo alla convivenza, durata oltre tre anni, tra lui e la consorte. Inutile il richiamo del marito a un presunto matrimonio puramente formale. (Corte di Cassazione, sez. VI Civile - 1, ordinanza n. 30900/19; depositata il 26 novembre)