DIRITTO - Giurisprudenza - Cassazione: Il Comune è responsabile a titolo di colpa per i danni causati da animali randagi

· Pubblicato il: 13/12/2018

La responsabilità dell’ente comunale preposto alla cattura e alla custodia degli animali randagi è ancorata al criterio della colpa ai sensi dell’art. 2043 c.c.. In caso contrario, si riscontrerebbe infatti una responsabilità oggettiva sottoposta a principi analoghi – se non addirittura più rigorosi – a quelli previsti per la responsabilità oggettiva da custodia. (Corte di Cassazione, sez. III Civile, ordinanza n. 31957/18; depositata l'11 dicembre)