DIRITTO - Giurisprudenza - Cassazione: I rimborsi 'gonfiati' del taxi legittimano il licenziamento

· Pubblicato il: 17/04/2019

Respinto il ricorso di un ex dirigente di un istituto di credito. Legittimo il drastico provvedimento adottato dall’azienda. Evidente, secondo i Giudici, come il comportamento fraudolento dell’uomo abbia leso irrimediabilmente il vincolo fiduciario col datore di lavoro. (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 10566/19; depositata il 16 aprile)