DIRITTO - Giurisprudenza - Cassazione: E'legittimo il supporto di investigatori privati per constatare la condotta illecita del dipendente che si appropria indebitamente di danaro

· Pubblicato il: 12/11/2013

I controlli approntati dal datore di lavoro con il supporto di un'agenzia investigativa sono da ritenersi legittimi nel caso in cui, fingendosi normali clienti, gli investigatori verifichino la condotta illecita dei lavoratori senza offendere la dignità dei medesimi. (Corte di Cassazione, sentenza n. 24580/13)